A #Livigno sulle orme dei contrabbandieri

imageLe montagne di Livigno si vivono trecentosessantacinque giorni all’anno e ogni giorno con un’avventura diversa: itinerari di tutti i tipi, ma sempre suggestivi. Si cammina attraversando boschi e pascoli, oppure si pedala lungo sentieri che profumano di pino mugo. A fare da sfondo, maestoso, c’è il ghiacciaio del Bernina con i suoi 4.050 metri d’altezza. Durante le escursioni si ricalcano le stradine di montagna percorse dai contrabbandieri che per molti anni hanno fatto la spola tra Svizzera e Italia camminando nella notte con le spalle cariche di merce di frodo. Innumerevoli le storie e le leggende legate a questi luoghi. Questi sentieri carichi di storia sono gli stessi che hanno percorso gli ebrei in fuga dalla deportazione nazista nel 1943. Circondati dalla natura incontaminata, sembra che il tempo si sia fermato.

imageGli hotel del gruppo Lungolivigno propongono per l’estate alcuni pacchetti vantaggiosi, sia per famiglie che per sportivi con escursioni in mountain bike da soli o in compagina del bike team di Lungolivigno. In tutto sono 3.200 i chilometri di percorsi per mountain bike, di cui 600 digitalizzati. Gli amanti del free-ride avranno pane per i loro denti lungo i 1.800 metri di dislivello della spettacolare discesa del Col d’Anzana. Per i più temerari è disponibile un emozionante tour di quattro giorni in mountain-bike attraverso tre nazioni (Italia, Svizzera e Austria). Chi invece preferisce le passeggiate a piedi ha trovato il posto giusto: da Livigno partono innumerevoli itinerari, uno più suggestivo dell’altro. Escursioni poco impegnative per chi è meno allenato, come la bellissima camminata alla scoperta delle sorgenti del fiume Adda, oppure percorsi di media difficoltà o per camminatori esperti, come la salita al ghiacciaio Paradisino. In un ambiente incontaminato, tra creste innevate, camosci e stambecchi. Costeggiando i ghiacciai che per millenni hanno ricoperto queste montagne si sentono i fischi delle marmotte e si possono osservare aquile e altri uccelli rapaci che si librano in volo sopra le nostre teste. Flora, fauna, paesaggi strepitosi e aria pulita: un vero toccasana per rigenerare il nostro organismo dopo mesi passati in città.

image

Al termine di una giornata all’aria aperta, stanchi ma soddisfatti, non c’è niente di meglio di un po’ di coccole e relax al Lac Salin Hotel SPA & Mountain Resort: una struttura 4 stelle superior con una splendida SPA di oltre 900 mq. Ampia piscina, vasche idromassaggio, percorso Kneipp, sauna, bagno turco, fontana di ghiaccio, cromoterapia, area fitness e una romanticissima SPA Suite dove trascorrere romantici momenti di coppia. A scelta anche il lettino ayurvedico, i trattamenti beauty con prodotti Maria Galland e quelli a base di erbe a km zero, alcuni dei quali rivisitati in chiave “orientale” come i massaggi “Pinda” (con i sacchettini di garza). Chi soggiorna all’Hotel Concordia ha invece a disposizione un’area benessere con sauna, bagno turco, doccia emozionale, 2 whirpools e zona relax, mentre i clienti dell’Hotel Parè possono rilassarsi nella zona sauna, nella piscina e nella terrazza panoramica.

www.lungolivigno.com

imageimageimage

Annunci