Un Giro d’Italia dei sapori, “In vetta con gusto”

Alta Badia_Aufstieg mit Genuss_André SchönherrNovità dell’estate 2016: l’Alta Badia, che ospita la tappa regina del Giro d’Italia, uno fra gli eventi sportivi più seguiti, propone il “Giro d’Italia dei Sapori”. Questa iniziativa fa parte di “In vetta con gusto”, che richiama tutti i buongustai con proposte che uniscono la vita all’aria aperta ai piaceri della buona cucina, nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Il programma rappresenta ormai da anni il tema più goloso dell’estate in Alta Badia e racchiude tutti gli eventi  legati al mondo dell’enogastronomia. La tappa regina del Giro d’Italia 2016, con arrivo il 21 maggio a Corvara, è lo spunto per creare un tour gastronomico tra i sapori ed i prodotti d’eccellenza delle regioni italiane. Le dieci baite partecipanti sono abbinate ad altrettanti chef stellati che rappresentano le regioni toccate dal Giro.

Sulle orme della Corsa Rosa, dalla Calabria al Piemonte, risalendo tutta la penisola da sud a nord e da est a ovest, si conosceranno realtà gastronomiche proprie della tradizione culinaria italiana. Nella creazione della ricetta, ogni chef si ispirerà alla cucina e alle tradizioni della propria regione. Le specialità gastronomiche racconteranno la storia e le tradizioni dei vari territori, legate ai prodotti e naturalmente allo chef stellato e al suo percorso. Il tutto seguendo le strade che saranno lo scenario del Giro d’Italia ciclistico. Nelle loro ricette, gli chef punteranno alla genuinità degli ingredienti, utilizzando prodotti di altissima qualità. Il risultato sarà un piatto originale, che parte dalla tradizione, ma che si sviluppa in base alla creatività e allo stile di ogni singolo chef. Questi piatti verranno serviti durante tutta la stagione estiva 2016 nei rifugi partecipanti. Ai vari piatti verrà abbinato un vino dell’Alto Adige.

Gli escursionisti e amanti della buona cucina avranno il piacere di creare il proprio Giro d’Italia dei Sapori, assaggiando i piatti delle regioni preferite. Le baite sono raggiungibili a piedi, con gli impianti di risalita o in sella a una comoda bici elettrica che può essere noleggiata presso una delle Aree Movimënt a 2000 metri oppure presso gli uffici turistici di Corvara, La Villa e La Val. La regione vede la Corsa Rosa protagonista anche il 22 maggio con la cronoscalata all’Alpe di Siusi e con la partenza da Bressanone della tappa del 24 maggio.

Informazioni: http://www.altabadia.org

Annunci