Tutti a tavola con l’Ecuador

01Per conoscere a fondo un Paese bisogna sedersi a tavola con i suoi abitanti. Come succede per noi italiani, il cibo riveste una straordinaria importanza culturale anche per i popoli dell’America Latina. E un viaggio straordinario, che è anche un tuffo nella cultura e nei costumi della popolazione locale, è proposto da Tuttaltromo(n)do verso l’Ecuador, piccolo stato che si affaccia sul Pacifico e dal quale ha origine l’altipiano andino. Ma vediamo nello specifico quali sono i piatti più tipici dell’Ecuador, che spesso più che nei ristoranti si trovano nei chioschi. Oggi vengono chiamati street food, ma si tratta di ricette della tradizione generalmente povera, proprio come succede nel caso dei nostri piatti regionali.

03La carne più utilizzata è senza dubbio quella di pollo, che può essere servito a la brasa, dorado o chicharron: questo è da provare, si tratta di una saporita e ipercalorica frittura nello strutto. Il lomo salado è invece un piatto composto da pezzetti di manzo e vitello cucinati in padella con pomodori, cipolle e spezie. I più coraggiosi devono assaggiare anche il cuy chactao, una specie di criceto di grandi dimensioni cotto allo spiedo e servito croccante. Il mare dell’Ecuador è ricchissimo di pesce e si possono trovare quasi ovunque menu a base di  ottime aragoste e gamberoni enormi a prezzi molto buoni. Ma la vera specialità locale è il ceviche, il sushi locale. Si tratta infatti di un grande piatto di pesce crudo (composto in gran parte da gamberi, calamari e molluschi) marinato nel limone e peperoncino e servito con cipolla e mais. Una specialità da assaggiare è anche il pesce encochado, ovvero stufato nel latte di cocco, il che gli conferisce un gusto dolce davvero insolito.

02Non si può ripartire però senza aver gustato almeno qualche cucchiaio di quelle che sono considerate vere prelibatezze dai poteri afrodisiaci: le minestre. Due su tutte sono la yagualocro, una zuppa a base di patate e sangue di agnello, e il caldo de pata, un brodino dove galleggiano striscioline di mammella di mucca.. E parlando di cibi hot non può mancare una assoluta icona dell’Ecuador, il cioccolato.

Con Tuttaltromo(n)do si possono organizzare in Ecuador itinerari personalizzati per spaziare dal mare all’altipiano e cogliere la vera essenza di un territorio straordinario. Tra questi, uno straordinario tour che prevede una full immersion nel cibo degli dei. Si soggiorna in un delizioso agriturismo a Pacari per tre giorni e si ha la possibilità di conoscere tutti i segreti della raccolta del cacao e della produzione del cioccolato.

Informazioni: http://www.tuttaltromondo.com

Annunci