All’asta su Catawiki un abito Balestra indossato da Claudia Cardinale

cardinaleNon c’è dubbio che sia una delle attrici italiane più rappresentative della Dolce Vita e della cinematografia italiana, tanto che gli organizzatori del Festival di Cannes hanno voluto dedicarle il manifesto dell’edizione numero 70 della kermesse appena conclusasi, utilizzando l’immagine di lei che balla sui tetti di Roma nel 1959 come simbolo di “gioia, libertà e audacia”. Stiamo parlando di Claudia Cardinale. Su Catawiki (a questo link www.catawiki.it/ClaudiaCardinale) è possibile aggiudicarsi un pezzo più unico che raro: un abito da sera indossato proprio dall’attrice durante le riprese del film A mezzanotte va la ronda del piacere (1975) del regista Marcello Fondato.

L’attrice, le cui performance in film di culto come Il Gattopardo (1963) di Luchino Visconti, 8 e ½ (1963) di Federico Fellini e C’era una volta il West (1968) di Sergio Leone resteranno per sempre nella memoria, iniziò la propria carriera cinematografica un po’ per caso e, come spesso accadeva alle dive dell’epoca, grazie alla sua bellezza. La Cardinale partecipò ad un concorso di bellezza in Tunisia, dove viveva, venendo proclamata “la più bella italiana di Tunisi”: il premio era un viaggio alla Mostra del Cinema di Venezia. In quell’occasione tutti i flash furono per lei e da quel momento non ha ancora smesso di fare cinema.

L’abito della Sartoria Balestra in seta e raso con scialle e di color rosso Bordeaux rappresenta perfettamente l’eleganza dell’attrice, come evidenziato da Stefania Filizola, esperta di moda Catawiki, che ha dichiarato:

L’abito è stato indossato da Claudia Cardinale in una scena che la ritrae al fianco di Vittorio Gassman. Si tratta di un film commedia del 1975, diretto da Marcello Fondato e interpretato da altri miti della cinematografia italiana, come Monica Vitti, Giancarlo Giannini e Vittorio Gassman; erano gli anni floridi del cinema italiano e delle storiche sartorie romane che vestivano tutti gli attori del tempo. Nel 2011 Claudia Cardinale è stata nominata dalla rivista Los Angeles Times Magazine fra le 50 donne più belle della storia del cinema. Questo abito rosso scuro, realizzato in pregiata seta devoré e raso di seta con scollo profondo e sensuale, lo scialle leggero a coprire le spalle senza svelare troppo, esprime tutto il fascino dell’attrice.

L’asta resterà aperta sino alle ore 20 del 31 maggio 2017.

Annunci