Da l’Aquila il via al progetto “Un Ostello in ogni città”

unoUn Ostello in ogni città. A palazzo Fibbioni, sede del Comune di L’Aquila, è stato presentato un progetto, frutto dell’intesa tra AIG-Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù e ANCI-Associazione Nazionale Comuni d’Italia, per promuovere il turismo giovanile e il patrimonio storico, artistico, culturale e ambientale italiano. Ciò, in particolare, sensibilizzando le amministrazioni comunali sul modello di accoglienza legato agli Ostelli per la Gioventù. Di questo progetto, e in particolare delle prospettive per l’Abruzzo ed il suo capoluogo, si è discusso in una conferenza stampa cui hanno preso parte il presidente Anci-Abruzzo Luciano Lapenna, il segretario nazionale di AIG Carmelo Lentino e il responsabile della Comunicazione e dei progetti culturali AIG Roberto Messina.

Per rafforzare la rete già esistente e attivare nuovi ostelli-alberghi per la gioventù in ogni realtà urbana italiana, verranno adottate le più varie formule (affiliazione, gestione diretta, affidamento, partnership privata o pubblico\privata, cooperativa) al fine di ridare vita a strutture comunali e\o private in disuso, dimore storiche, edifici inutilizzati o abbandonati, da trasformare in moderne, accoglienti ed efficienti strutture di promozione turistica e culturale al servizio delle città. L’obiettivo sarà perseguito anche convertendo strutture ricettive già esistenti, pubbliche e\o private e più o meno operative.

Informazioni: www.aighostels.it

Annunci