Varese/ Teatro: “Il resto è silenzio”

MERCOLEDI’ 7 GIUGNO ORE 21.15
TEATRO SANTUCCIO VIA SACCO 10, VARESE

Saggio di fine anno del Corso di Recitazione per adulti di GIORNI DISPARI-SCUOLA TEATRO VARESE
Uno spettacolo nato in occasione della ricorrenza dei 20 anni dall’uccisione dei due magistrati che Serena Nardi, direttrice della scuola e insegnante degli allievi del primo anno, ha voluto riproporre come saggio finale dell’A.S. 2016/2017.
Proprio quest’anno, infatti, ricorrono i 25 anni dalle stragi in cui Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e molti altri persero drammaticamente la vita.

” … Riallestire questo spettacolo è come un dovere civile e morale, direi quasi spirituale.
Abbiamo pensato a una forma di Sacra Rappresentazione cui tutti vogliamo assistere in prima persona, come attori ma anche, nel contempo, come spettatori.
Uno spettacolo nato per ridisegnare nella nostra memoria, con un lama sottile che penetri sin nelle vene, le figure di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino attraverso le loro stesse parole.
Quelle parole che adesso ci servono per ricordare gesti, emozioni, scelte da cui non sarebbe stato possibile tornare indietro.
Non vogliamo fare cronaca né giornalismo.
Verrano utilizzate esclusivamente le loro parole, i loro scritti, gli appunti, i dialoghi tratti dalle sceneggiature dei film; nessun commento, nessun saggio, nessuna voce esterna.
Per raccontarli semplicemente come loro avrebbero voluto essere raccontati, senza ideologie e giudizi, senza clamori.
Per ricordarli solo come due servitori di uno Stato che li ha dimenticati.
Per ricordare ancora una volta che “chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”. (Serena Nardi)

Adattamento e Regia Serena Nardi
Con gli allievi del primo anno del corso di recitazione per adulti di
Giorni Dispari Teatro-Scuola Teatro Varese

Evento Facebook:

https://www.facebook.com/events/431278040563000

Annunci