Varese/ Teatro: “Ludovico secondo Ludovico”

Venerdì 30 Giugno il primo esito di uno studio sull’enigma di Ludwig Secondo di Baviera, il re pazzo, il re dei castelli. Ludwig diventa Ludovico, le glorie della sua biografia vengono stracciate, perché il teatro è crudele e può rivelare falsificando. I quattro attori lavorano dall’interno, dal luogo in cui nascono sogni e incubi, cercando di esprimere con una dozzina di personaggi una vita interiore di ideali e di paure, i tentativi e i fallimenti di una creatura inadatta alla propria vita.

Annunci