Nasce a Firenze “The Other Theater”

imageUna nuova idea di teatro fuori dagli schemi, fuori copione, versatile e malleabile. Il teatro da inventare e reinventare. Aggiungere emozione ad un evento, attraversare spazi ricchi di storia e cultura, camminare su palcoscenici leggendari: questo propone la Fondazione Teatro della Toscana attraverso “The Other Theater”, la realtà dedicata al marketing esperienziale e relazionale che apre la porta del teatro a collaborazioni di eccellenza e innovazione. Gli spazi sono quelli dei teatri storici della Fondazione Teatro della Toscana, oggi Teatro Nazionale, spazi come il Teatro della Pergola e il Teatro Niccolini, che hanno mantenuto negli anni un legame indissolubile con la città, ma che oggi guardano avanti nel segno dell’innovazione e lanciano una nuova sfida parallela all’attività permanente.

Un nuovo palinsesto di iniziative che nascono dentro il teatro perché il teatro gli aggiunge valore, progetti che leggono in chiave personalizzata quei luoghi e la loro identità. Eventi con allestimenti scenici su misura in un contesto spettacolare, grazie alla supervisione e alla “regia” del teatro stesso. Eventi che, più che usare lo spazio offerto dal Teatro della Toscana, lo interpretano. Nasce in questo senso un nuovo ‘brand’ culturale imperniato sulla contaminazione e sul dialogo non convenzionale di ambiti tra loro molto diversi come teatro, impresa, food, turismo, moda, design, arte, musica, wedding. Una factory creativa e aperta di nuova generazione per un teatro vivo che intercetta nuovi format e propone nuovi stili di fruizione, offrendosi come luogo di incontro e confronto e aprendosi alla società civile e alle aziende, come palcoscenico privilegiato per progetti di comunicazione, eventi d’alta gamma, entertainment turistico.

“The Other Theater” è una sorta di piattaforma per costruire insieme, individuando collaborazioni d’eccellenza e strategie progettuali per esperienze volte a creare emozioni all’interno di spazi dalla forte valenza artistica, oppure portando il teatro fuori dalle sue mura per incontrare le aziende nei loro spazi. Un Teatro che comunica con un doppio registro entro l’orizzonte della città culla delle arti
per eccellenza, che sta vivendo una rinnovata e vibrante stagione in una cornice cosmopolita e contemporanea. Una città patrimonio mondiale, eppure ancora da scoprire, anche attraverso luoghi di una bellezza segreta ed esclusiva come i suoi teatri. Doppio registro perché da una parte si tratta di un teatro che per la prima volta si racconta, si mostra, aprendo le porte ai cittadini e ai viaggiatori alla ricerca di esperienze da condividere e di emozioni. Ma dall’altra è anche un teatro che diventa location “esclusiva” e mette in cantiere progetti e prodotti innovativi, concedendo gli spazi più affascinanti a istituzioni, aziende leader, consorzi, istituti di ricerca e privati. Luoghi esclusivi e senza tempo, atmosfere rarefatte e incantate, in grado di soddisfare le nuove tendenze di consumo culturale come quelle di convivialità, di lifestyle e di viaggio.

“The Other Theater”, infatti, è ‘l’altro teatro’, il teatro che, quando si spengono le luci del palcoscenico, si propone come espressione diversa di un genius loci sinergico a una città straordinaria come Firenze, capitale culturale internazionale, luogo nel quale eccellenza artistica e creatività sono fuse in una dimensione storica e architettonica di assoluta unicità e dalla forte seduzione.

ALCUNE DELLE LOCATION DELLA FONDAZIONE TEATRO DELLA TOSCANA – TEATRO NAZIONALE

  • TEATRO DELLA PERGOLA Il Teatro storico di Firenze (1652), uno dei più antichi e ricchi di storia d’Europa, primo grande esempio di teatro all’italiana. L’atmosfera che si respira qui è quella dell’arte e della bellezza. Un backstage di straordinario fascino. Fu qui che un giovane tecnico di palcoscenico di nome Antonio Meucci sperimentò un sistema acustico a trasmissione meccanica per comunicare con i colleghi durante i cambi di scena ed inventò il primo telefono della storia.
  • TEATRO NICCOLINI Un piccolo gioiello di grande interesse storico e architettonico a due passi dal Duomo di Firenze. Costruito nel 1650, è l’unico esempio in Europa con la sala principale al primo piano dell’edificio.
  • TEATRO ERA DI PONTEDERA Uno spazio innovativo e dinamico nel cuore della Valdera, in un luogo strategico tra Pisa, Firenze, Lucca e Livorno. Offre diverse possibilità di utilizzo e ha una gradinata mobile con un sistema impiantistico all’avanguardia, unico in Europa.
  • STUDIO DI SCANDICCI Il Teatro Studio Mila Pieralli è uno spazio di concezione moderna, con pianta centrale a croce e una platea modulabile su tre lati, che può contenere fino a 300 persone. Ben connesso con Firenze, lo spazio si presta agli eventi più diversi, grazie alla sua particolare conformazione e alla possibilità di un utilizzo globale delle superfici.
  • SCUOLA DI FORMAZIONE OLTRARNO, rappresentata dal Direttore Artistico Pierfrancesco Favino.

Informazioni: www.theothertheater.com

Annunci