Scuola, con la Coldiretti a lezione di cibo sano

Quasi mille bambini delle province di Milano e Monza Brianza a lezione di cibo sano con il progetto di educazione alimentare nelle scuole promosso dalla Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza. Il primo incontro si è svolto nel pomeriggio di venerdì 15 dicembre 2017 alla scuola elementare "Carlo Poerio" di Milano. Gli esperti Coldiretti, dei gruppi di Donne Impresa e di Giovani Impresa, incontreranno bambini e ragazzi di otto scuole del territorio, con un’età compresa tra i 6 e i 14 anni, per avvicinarli all’alimentazione sana ed equilibrata, al vero cibo Made in Italy e all’agricoltura del territorio. Tre i percorsi didattici proposti agli studenti: sulla filiera del pane ("Dal chicco di grano al pane"), sulla filiera del latte ("Il viaggio del latte") e sull’etichettatura e l’origine degli alimenti ("Sai leggere ciò che mangi?"). Durante le lezioni previsti anche laboratori e attività manuali.

Oltre alla "Poerio", saranno coinvolti gli alunni delle seguenti scuole: Istituto Comprensivo “Allende” di Paderno Dugnano (Mi), Istituto Comprensivo di via Garofani di Rozzano (Mi), Istituto Comprensivo “Salvo D’Acquisto “di Muggiò (Mb), Istituto Comprensivo “Arbe Zara” di Milano, Scuola “Gobetti” di Cesano Boscone (Mi), Istituto Comprensivo “Paolo Frisi” di Melegnano (Mi), scuola media “Campioni Mascherpa” di Corsico (Mi).

L’educazione alimentare – spiega Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza – deve diventare una vera e propria materia di studio. Non si tratta solo di offrire ai bambini gli strumenti per leggere in maniera più completa il mondo che li circonda, ma anche per insegnare loro che alla base di una buona salute e di un’alta qualità di vita c’è un’alimentazione equilibrata e legata al territorio.

Annunci