Origini della festa di San Valentino

Creando Idee

San Valentino da Terni, III fu un vescovo romano martire; adorato come santo dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e in seguito dalla Chiesa anglicana, oggi è considerato patrono degli innamorati e protettore dei malati di epilessia. Una leggenda di origine americana narra come un giorno il vescovo, gironzolando, vide due giovani che stavano litigando ed andò loro porgendo una rosa e invitandoli a tenerla unita nelle loro mani: i giovani si allontanarono rappacificati. Un’altra versione di questa storia narra che il Santo sia riuscito ad ispirare amore ai due giovani facendo volare intorno a loro numerose coppie di piccioni che si scambiavano dolci gesti d’affetto; da questo episodio si crede possa trarre anche la diffusione dell’espressione piccioncini. Secondo un altro racconto, Valentino, già vescovo di Terni, unì in matrimonio la giovane cristiana Serapia e il centurione romano Sabino: l’unione era impedita dai genitori di lei ma, vinta la resistenza…

View original post 101 altre parole

Annunci


Categorie:Ribloggando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: