Advertisements

(Con)Torsioni democratiche?

Evidentemente la Camusso, Zagrebelsky e tutto il cocuzzaro delle “torsioni democratiche” dei tempi di Matteo Renzi presidente del consiglio sono ancora in vacanza a fare i loro castellini di sabbia con secchiello e paletta.

Altrimenti non si spiega tutto questo silenzio.

Evidentemente ritengono che la questione di nave Diciotti prima o poi si sistemerà.

Evidentemente per loro Matteo Salvini sta facendo bolle di sapone.

Però ci sono fior di notisti politici e intellettuali, quelli più in là con l’età, che parlano di rischio per la democrazia e pensano che l’Italia stia diventando uno Stato autoritario (che è cosa diversa da “totalitario”). C’è anche chi, tra questi notisti politici e intellettuali, ritiene inevitabile una guerra civile.

Ma per il cocuzzaro della Camusso e di Zagrebelsky va tutto bene.

E loro se ne intendono, quindi possiamo stare tranquilli.

Voi siete tranquilli?

Advertisements


Categories: Note a margine

Tags: , , , ,

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: