Advertisements

Irlanda, il brivido di essere nella patria di Halloween

Bram Stoker FestivalPrima che Halloween si trasformasse nella celebrazione cristiana della Vigilia di Ognissanti (in inglese All Hallows’ Eve, poi contratto in Halloween), in Irlanda era nota come  Samhain, una festa pagana che segnava la fine dell’estate e  l’arrivo della lunga e misteriosa notte in cui si apriva la porta che divide i morti dai viventi. Per guidare gli spiriti benigni, i Celti usavano accendere dei falò mentre per allontanare quelli del male indossavano maschere e costumi, usanze ancora in voga nelle celebrazioni attuali. Oggi il festival pagano di Samhain ha fatto molta strada dalle sue radici irlandesi, diffondendosi in tutto il mondo. Ma è in Irlanda che tutto ebbe inizio ed è qui il luogo ideale dove festeggiare Halloween, partecipando ai numerosi festival ed eventi “spaventosi”. A Dublino, il Bram Stoker Festival (26 – 29 ottobre) è qualcosa di grandioso, da “addentare”. Il Festival porta in città quattro notti di alta tensione piene di vampiri, in onore dell’autore di Dracula nato a Dublino. Quest’anno, il festival è caratterizzato da BRAM, un inquietante tour con audioguida che conduce attraverso le storiche strade di Dublino, e Stokerland, un parco divertimenti vittoriano  per famiglie e per gli eternamente giovani. Un’esperienza indimenticabile attende anche alla chiusura del festival, quando i Macnas, pionieri dell’immaginazione di fama mondiale, trasformeranno le storiche strade del Northside di Dublino con una sfilata selvaggia e tempestosa.

Spirit of Meath FestivalLungo la Wild Atlantic Way, a Galway, avrà luogo l’Aboo Festival (26-29 ottobre), tra i più grandi festival di Halloween del Paese, ospitando un ricco programma di eventi, mentre nel cuore dell’Ireland’s Ancient East, The Spirits of Meath Halloween Festival (fino al 4 novembre) ripropone le  origini di  Halloween, offrendo un vasto programma di intrattenimenti “spettrali” dedicati alle famiglie e “spaventosi” per il pubblico adulto. Ma fra i tanti, il festival più importante ha luogo nella città murata di Derry, nell’Irlanda del Nord, nominata migliore destinazione al mondo per i festeggiamenti di Halloween. Bisogna vedere per credere: un motto che vale davvero per l’incredibile Bank of Foyle Halloween Carnival (26 ottobre – 3 novembre). Migliaia di persone entreranno nello spirito vestendosi in costumi spettrali nella più grande festa di Halloween in Europa, con una parata e fuochi d’artificio davvero fantastici. Nove giorni di eventi, tra cui Tour con i ghostbus alla ricerca di fantasmi, l’Apocalisse degli Zombi, il Monster Funfair dove i bambini potranno scatenarsi oppure l’Awakening the Walls, un sovrannaturale sentiero di animazione illuminato intorno alle famose mura. Infine, ma non per importanza, la possibilità di farsi incantare dal Museum of the Moon, dove si potranno ammirare immagini dettagliate della  superficie lunare a cura della NASA con il coinvolgente sottofondo musicale della colonna sonora del pluripremiato compositore Dan Jones. I luoghi storici in tutta la città ospiteranno una serie di Samhain Sessions, eventi musicali e installazioni luminose a cura di artisti locali, nazionali e di fama internazionale.

Per trascorrere un Halloween da ricordare bisogna recarsi nel luogo in cui tutto ebbe inizio.

Spark make their way through Castle Gate the city centre in Derry-Londonderry as the annual hallowe'en series of events which culminates on the 31st of Octoiber with the annual carnival parade and fireworks display on the the banks of the River Foyle. Picture Martin McKeown. Inpresspics.com. 28.10.17

Advertisements


Categories: Irlanda, Manifestazioni, Turismo e Gastronomia

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: